RIUSO

Riuso a fine di bene attraverso la raccolta, la riparazione, e lo smistamento dei capi di abbigliamento che ci vengono donati e che “rimettiamo” in circolo, principalmente attraverso 2 canali

  • L’organizzazione di mercatini vintage, il cui ricavato serve a finanziare progetti di utilità sociale ogni anno differenti
  • Attraverso la nostra Boutique Solidale (la prima in Italia), in cui i capi d’abbigliamento, vengono distribuiti gratuitamente alle fasce di cittadini su segnalazione dei servizi sociali secondo modalità innovative che vanno oltre la solita logica puramente assistenziale

INNOVAZIONE SOCIALE

Reuse with Love è un progetto di innovazione sociale in cui il riuso non e’ finalizzato solo del recupero di materiali ma della produzione di relazioni sociali

Per noi fare innovazione sociale significa dare risposta a bisogni insoddisfatti o inespressi, creando nello stesso tempo nuove relazioni e nuove forme di collaborazione attraverso pratiche e modalità innovative che siano efficaci ed economicamente sostenibili.

CURA

Il prendersi cura e’ un atto creativo, e’ un gesto che modifica l’esistente generando bellezza. E’ un atto rivoluzionario che modifica lo scorrere grigio delle cose con i colori dell’attenzione, dell’ascolto e dell’amore

La boutique e’ il luogo dove noi esprimiamo il nostro concetto di cura. La cura delle persone, dei donatori e dei fruitori, dei doni stessi, è per noi elemento essenziale. La Boutique Solidale si caratterizza per essere uno spazio accogliente, curato, piacevole dove le persone vengono ricevute ed accolte come se fossero in un vero e proprio negozio, con le volontarie trasformate in commesse gentili ed attente alle singole richieste.

RELAZIONE

Un altro aspetto fondamentale per noi è la “relazione” tra le persone, che ha inizio con la valorizzazione dei beni attraverso il dono e prosegue con la conoscenza dei “clienti” della boutique solidale. Le persone vengono consigliate e aiutate nella scelta, ma sono anche e soprattutto “ascoltate”. In questo modo si scoprono le loro storie di vita, si conoscono le loro famiglie e i loro problemi.

COLLABORAZIONE

Collaborare significa anche contribuire alla sviluppo di  relazioni virtuose con tutte le realtà del territorio, dalla pubblica amministrazione alle associazioni, alle cooperative sociali,  alla scuola, all’università etc

SOLIDARIETA’

Intesa come impegno etico-sociale a favore della comunità verso tutti, senza alcuna distinzione per andare  incontro alle esigenze e ai disagi di una parte della popolazione in stato di necessità perché nessuno dovrebbe essere lasciato indietro o dimenticato (una società solidale è una società più solida)